sabato 11 febbraio 2017

“Gli anni selvaggi” a volte ritornano – DD n° 364

recensione di Mattia Sangiuliano



Anche questo mese si aggiunge un altro tassello al nebuloso passato del nostro Indagatore dell'Incubo, dopo la fanciullezza è la volta dell'adolescenza, un tutt'altro che timido affacciarsi all'età adulta; sulla scorta della copertina disegnata da Gigi Cavenago troviamo in primo piano non più un interno domestico ma un esterno con un Dylan Dog – letteralmente – bello e dannato accompagnato dal suo tenero e disperato amore di quel periodo: Emily.




Un vecchio amico di Dylan, Vincent, porta il nostro protagonista a fare un tuffo nei ricordi. Una nota di nostalgia accompagna il turbolento rock composto dalla sceneggiatrice Barbara Baraldi, in consonanza con il passato di un Dylan membro di una band: i Blood Hell, mentre attorno alla vicenda, tra presente nostalgico e flashback di dissoluzione in stile punk, una strisciante follia omicida compone la sua opera di distruzione sulle note di un misterioso disco maledetto.



Nicola Mari, con il suo tratto tetro, accompagna lo stile di questa storia dannata che parla di aspirazione, fortuna e, dopo aver toccato la cima del successo, la parabola discendente: la vetta si tramuta nel suo drammatico opposto, la caduta verso un baratro infernale. Icaro che vuole sfiorare il sole paga cara la sua ebbrezza: qui, alla stessa maniera, la caduta, diviene il contrappasso per essere entrati come ingranaggio nella macchina infernale del successo.


Storia ricca di spunti, con una felice nota di splatter, ma senza un quid narrativo capace di farle superare l'impasse data dalla sua struttura. Chiaroscuri dei flashback e profili taglienti, nel segno – e nel tratto – di Mari, tracciano quella che più che un'indagine si configura già dalle prime battute dopo il preambolo come una scampagnata nei ricordi, quei famigerati “bei tempi andati”, carichi di aspirazioni e vitalità ma anche di delusioni e dolori, che si rivelano essere l'anticamera dell'incubo.

Nessun commento:

Posta un commento

General 728 x 90
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

RED 728 x 90