mercoledì 26 ottobre 2016

“Il prezzo della carne” sale ogni giorno – DD n°358

recensione di Mattia Sangiuliano

Nella società contemporanea, in termini consumistici, ogni cosa può divenire merce. Tutto può essere comprato, acquistato per soddisfare un proprio impellente bisogno, anche il più infimo. Ogni cosa può essere ottenuta, per saziare un proprio appetito. Anche il più basso. Il più contorto palato può essere accontentato; il più subdolo, truculento e sanguinoso istinto spento.



Nelle strade fuori mano – nelle grandi città anche nei centri storici – possiamo facilmente trovare donne che, soggiogate, vendono il loro corpo. Walter Benjamin, filosofo, parlando di sviluppo metropolitano lo univa al fenomeno della prostituzione: una nuova forma di schiavitù. Anche in questa storia, ideale prosieguo del mese scorso, sono ancora le donne le vittime designate. Da una grande metropoli ad una cittadina del Kent, l'incubo è sempre dietro l'angolo.



Dylan viene spinto in un'indagine che porta dentro di sé il tormento di un riposo negato. Il ritrovamento di una ragazza, d'improvviso risputata da una violenta tempesta di odio, è il motivo che lo conduce a scontrarsi con gli istinti più biechi dell'umanità. Fabrizio Accatino ci fa sprofondare in un oceano di tormenti facendoci toccare con mano una silenziosa disperazione che ci guida inesorabilmente contro gli scogli dell'umana indifferenza.

Roberto Rinaldi ci spinge nel gorgo di una disperazione tangibile cui neppure la morte pone fine. Le sue tavole piene e cupe tracciano la geografia dell'incubo di questa storia per certi versi a-tipica in cui la morte – madre pietosa, ci insegnava altrove il nostro Dylan Dog – qua è fonte di strazio novello. Dove la schiavitù è istituto che incontra la domanda e l'offerta economica, esseri spregevoli, come quelli descritti in questo racconto, tirano le fila dell'incubo; la loro morale è cruda e brutale: tutto può essere comprato. Ogni cosa ha un prezzo.


Nessun commento:

Posta un commento

General 728 x 90
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

RED 728 x 90