mercoledì 10 febbraio 2016

“UT” – Barbato e Roi firmano la nuova serie della SBE

di Mattia Sangiuliano


Indiscrezioni e nebbie parziali avvolgevano la nuova mini-serie della Sergio Bonelli Editore, alcune si sono depositate nel corso dei mesi, sono state svelate a poco a poco – come la data di uscita –, altre cose invece le sapevamo già. Corrado Roi e Paola Barbato firmano la nuova serie a qualche mese di distanza dalla conclusione delle quattro puntate di Hellnoir (Ruju e Freghieri); la casa editrice milanese punta sulla brevitas e su contenuti e storie degne di questo nome. Un universo futuristico e devastato giunge finalmente alla portata dei lettori dopo anni di gestazione.

UT nasce da un'idea di Paola Barbato, una costola della sua prima “Fiaba”, quando la scrittrice aveva 16 anni – come si può leggere nel 4° numero di Preview –; questo nuovo racconto, che ha avuto qualche decennio di gestazione prima di vedere la luce del sole, grazie all'esperienza che la scrittrice e sceneggiatrice ha accumulato in questi anni di attività, e grazie alle tavole di un disegnatore quale Corrado Roi, maestro delle ombre, artista di punta nella scuderia di Dylan Dog nella SBE, è il culmine di una lunga collaborazione, e dialogo, tra i due artisti.



L'universo post-apocalittico di “UT – Le vie della fame” dopo mesi di silenzi promozionali e finalmente di una pagina FB tutta sua, approderà in edicola il 25 marzo – Argh! Ancora un mese di attesa... LDA, Lamento D'Autore – e il 28 marzo in edizione variant per le fumetterie. Ognuna delle sei variant (questo è il numero dei mesi che ci accompagneranno in questa cupa mini-serie) saranno caratterizzate da una copertina curata da un disegnatore d'eccezione. Apre le danze il tratto felicemente cupo di Nicola Mari.


Non resta che attendere questo lontanissimo 25 marzo!

Nessun commento:

Posta un commento

General 728 x 90
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

RED 728 x 90