giovedì 31 gennaio 2013

Qualcosa si muove

la cultura, oggi, può confidare in nuova linfa vitale che scorre sotterranea nel nostro paese.


Oggi, 31 gennaio 2013, circa 100.000 persone hanno ricevuto la stessa email:




Carissimo/a, 
grazie per aver votato alle Primarie della Cultura indette dai giovani del Fondo Ambiente Italiano. La tua partecipazione attiva ha contribuito al grande successo dell’iniziativa: abbiamo raggiunto la quota di 101.993 voti
I temi della cultura, da tempo dimenticati dalla politica, sono stati presentati ai candidati delle imminenti lezioni con il decisivo impulso di un’ampia condivisione popolare. 
Per conoscere più dettagliatamente gli esiti dell’iniziativa, visita la pagina dedicata ai risultati delle Primarie della Cultura sul sito web del FAI. 
La cultura, il paesaggio, l’ambiente sono urgenze del nostro Paese.Continuiamo insieme a batterci perché diventino anche priorità dell’agenda politica italiana. 
Primarie della cultura - Fai

"potrò essere accusato di eccesso d'ottimismo?"
Domanda retorica che nonostante tutto merita una risposta secca: "certo, che potrò essere accusato di eccesso d'ottimismo!"

Chi mi conosce sa che non sono assolutamente un tipo pro-positivo, soprattutto quando nelle mie dissertazioni tento di connubiare i due temi caldi della cultura e della politica.
Oggi però voglio (e devo) vestire i panni dell'ottimista per via della felice circostanza che mi ha sorpreso quando poco fa ho aperto la mia casella di posta elettronica.
Una inaspettata (quanto insperata) email -vedi sopra- mi ha informato dell'esito dell'exit poll delle "primarie della cultura" a due giorni di distanza dalla chiusura delle urne digitali.

Più che la mail in sé (surrogato digitalizzato di un proforma automatico) a destare il mio stupore e (perchè no)  a scatenare un brivido rassomigliante a della commozione di marca "patriottica", è stata la cifra in neretto: 101.993 voti.
Qui, ora, le accuse che potrai muovermi, caro lettore, riguardo al mio "eccesso d'ottimismo", potrebbero rasentare il linciaggio. Ebbene, non potrei che darti ragione.
La mia 
commozione per una cifra così politicamente esigua non potrebbe che far suscitare del sarcasmo, se non addirittura una risata sardonica.
"Politicamente" parlando si avrebbe un buon motivo per ridere.
Ma culturalmente?
No!
Dal punto di vista politico 101.993 voti sono poco più di un sassolino nella scarpa dell'ingranaggio politico-democratico. Ne prendo atto.
Dal punto di vista culturale qualche cosa incomincia a muoversi. Io individuo nella genesi, non nei grandi numeri, il principio del cambiamento. Un cambiamento si è innescato il 7 gennaio 2013 con l'apertura, grazie al FAI, di questa iniziativa rivolta ai cittadini per spronarli a dire la propria riguardo il tema della gestione del nostro patrimonio artistico, culturale, ambientale. Un cambiamento si è innescato quando circa 100000 persone hanno deciso di non aspettare il governo e hanno scelto di prendere atto della volontà di rigenerazione del nostro paese, proprio là dove è più duro far fronte alle necessità.
Il cambiamento è necessario e questi 
101.993 voti sono la prova inconfutabile che qualcosa si sta muovendo nel nostro paese verso un nuovo orizzonte.

Se questi 
101.993 voti "politici" sono poco più di un sassolino non possiamo che confidare nel germe dell'ottimismo alimentando la voglia del cambiamento, senza però trascurare l'aridità che ci circonda. Alimentando questo "sassolino" potremmo ottenere un masso capace di  far deviare il corso degli eventi.

http://www.fondoambiente.it/Attivita-FAI/Index.aspx?q=primarie-della-cultura-la-classifica-finale

p.s. Perdonate l'eccessiva ridondanza.

Nessun commento:

Posta un commento

General 728 x 90
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

RED 728 x 90